Categoria: Stagione 2017/18

Tutti gli articoli della stagione 2017/18

U14F: SECONDA FASE TITOLO

5 giornata U 14 F fase titolo regionale girone G : Sisters Piumazzo – Panthers Santarcangelo 65-48. 5 vittorie su 5 incontri nella seconda fase. Con il primo posto già matematico le Sisters vincono tra le mura amiche contro le romagnole una partita mai in discussione comandata dall’inizio alla fine. 20-16, 39-20, 57-34, 65-48 la progressione del punteggio alla fine dei quattro periodi. Ampie rotazioni e buon allenamento in vista dei playoff. Tabellino : Albertini 6, Ansaloni 4, Bellucci 8, Borghi, Bottone 5, Cattabiani 19, De Mattia 2, Mazzanti 5, Palmieri 12, Scandellari 4, Vanzini, Zanolini.

All. Palmieri-Vincenti-Reggiani

Prossimo turno, sabato 13/04 trasferta @ Fidenza vs Basket Academy di coach Arnetoli. Già definita anche l’avversaria dei quarti di finale playoff Hellas Basket Cervia, andata in Romagna ritorno a Piumazzo.

IL NOSTRO SETTORE MINIBASKET IN CAMPO PER VIRTUS-VENEZIA!!!

Bellissima esperienza per i nostri aquilotti, che sabato sera a Bologna, sono scesi in campo insieme alla Reyer Venezia!! All’inizio i nostri bambini erano un po’ timorosi ma una volta scesi in campo hanno dimostrato felicità ed entusiasmo ad essere accanto a dei veri campioni. Siamo veramente orgogliosi di questa manifestazione e di aver reso felici i nostri bambini!!!

 

Il Camp Cesenatico chiude la Stagione 2017/18!

Si è conclusa l’attività agonista della stagione sportiva 2017/18 con la partecipazione di molti atleti della SBS al camp di Cesenatico (17-24 Giugno) organizzato dalla nostra società. Sole, mare divertimento e….basket 🏀🏀🏀🏀🏀
Buona Estate a tutti 

L’Under 13 Femminile compie l’impresa e alza la coppa!

Piumazzo entra negli annali!

Le ragazze dell’Under 13 Femminile compiono l’impresa e si aggiudicano la finale del campionato regionale (Fase Elite) contro B.S.L. San Lazzaro, dopo una partita bellissima e dalle fortissime emozioni.

Prima della partita la tensione è palpabile per queste piccole grandi atlete. Entrambe le squadre partono contratte, ad eccezione di Cappellotto (B.S.L.) che taglia più volte la difesa piumazzese con troppa facilità e porta subito avanti San Lazzaro.

È però lei la prima a dover uscire, complici due falli prematuri. Piumazzo si riporta sotto e la partita entra nel vivo!

Nel terzo quarto è Piumazzo a tentare la fuga, toccando anche il +7, ma le nostre ragazze si bloccano in attacco, permettendo a San Lazzaro di recuperare e mettere la testa avanti nel quarto quarto (-5 al 35′). Si arriva in parità in un finale dei regolamentari concitatissimo. A 5 secondi dalla fine, sul punteggio in parità, Piumazzo chiama timeout per avanzare e organizzare la rimessa. Si arriva ad un tiro a fil di sirena che trova soltanto il ferro: supplementari!

Supplementare al cardiopalma!
San Lazzaro prova l’allungo: già a 4’30” dalla fine, +4 San Lazzaro e l’inerzia sembra tutta nelle mani delle ragazze bianco verdi.
Dopo qualche azione concitata, Palmieri gira la partita piazzando una bomba dal peso specifico enorme che cambia l’inerzia! Piumazzo si porta fin sul +3, ma una tripla di tabella di Castelli riporta la partita in parità.
È una lotta! Le nostre dimostrano però un carattere e un cuore davvero unici! Ci si butta su ogni rimbalzo e su ogni palla vagante, non cedendo nulla in difesa e mettendo in difficoltà il trio Cappellotto-Nardelli-Castelli.
Nella mischia è Giorgia Cattabiani ad indirizzare la partita. Sono suoi gli ultimi punti della partita e il dominio nella lotta sotto le plance (quando la palla pesava un quintale lei è freddissima: 2 su 2 dalla lunetta nell’ultimo minuto dopo un 1/5 nella partita).
Sul +2 a 26″ dalla fine, Piumazzo usa tutti i secondi a disposizione, tentando un tiro allo scadere dei 24, che però non arriva in tempo utile. San Lazzaro ha finito i timeout e, con poco più di un secondo sul cronometro, tenta una rimessa lunga che viene però intercettata da Piumazzo.
È festa!! 76 a 74 il punteggio finale.

Occorre però spendere una parola per tutte le ragazze! Ognuna ha portato il suo contributo in una partita che si ricorderanno per molto tempo!
Oltre i 38 punti di Palmieri e i 14 di Cattabiani, tante piccole cose hanno fatto la differenza: fra queste (ma non solo queste), Albertini glaciale vicino a canestro con un paio di canestri in momenti decisivi, una Bortalani che trova la migliore partita della carriera (fin’ora) nel giorno in cui più serviva e Bottone che porta 7 punti fondamentali alla causa.

Un grande applauso a tutte le ragazze, agli allenatori e a tutto lo staff, oltre che un grazie di cuore a tutti i genitori e al pubblico accorso a Baricella e che ci è stato vicino in questa stupenda stagione!

Ecco i tabellini:

Piumazzo: Albertini G. 6, Ansaloni R., Bellucci R. 2, Bortolani E. 3, Bottone M. 7, Carmina S. 1, Cattabiani G. 14, De Mattia M.T., Masini A., Mazzanti G. 5, Palmieri G. 38, Scandellari G. All. Palmieri, Lelli, Reggiani.

BSL: Grasso, Zerbini, D’Errigo, Ferrari 2, La Cascia, Bedeschi 4, Nardelli 16, Bittoni, Rametta, Castelli 16, Villa, Cappellotto 34. All. Dalè, Bondioli.

Torneo 3 contro 3 a Piumazzo

Mercoledì sera si è svolto a Piumazzo il 3 contro 3 della categoria Under 14, oltre ad un momento di divertimento è stata una serata di vere “battaglie” di basket con raffiche di tiri da 3 punti alternate a forti giocate di uno contro uno nel cuore dell’area

Dopo una prima fase a 8 squadre divise in 2 gironi i ragazzi hanno affrontato la fase ad eliminazione con incroci tra i due gironi (Quarti, Semifinali e Finali).

Vince 13 a 10 il terzetto Vignali Legrottaglie Gherardi che batte in finale il quartetto Mignani Zanni Simonini Cassanelli segnado il canestro vincente dopo che al termine dei 6 minuti il risultato era finito in parità 10 a 10.

Di seguito tutti i risultati ottenuti dalle squadre

RISULTATI GIRONE A
A Mignani-Zanni-Simonini-Cassanelli B Beghelli-Zanoni-Terzi 12 5
C Lenzi-Guizzardi-Pulito Mi.-Odorici D Bonfiglioli W.-Pulito Ma.-Vavassori 10 6
D Bonfiglioli W.-Pulito Ma.-Vavassori A Mignani-Zanni-Simonini-Cassanelli 7 19
B Beghelli-Zanoni-Terzi C Lenzi-Guizzardi-Pulito Mi.-Odorici 13 11
D Bonfiglioli W.-Pulito Ma.-Vavassori B Beghelli-Zanoni-Terzi 7 16
C Lenzi-Guizzardi-Pulito Mi.-Odorici A Mignani-Zanni-Simonini-Cassanelli 7 5

 

RISULTATI GIRONE B
A Zani-Santi-Croci-Bettocchi B Vignali-Legrottaglie-Gherardi 6 5
C Ghimenti-Bonfiglioli T.-Tabaroni-Monti D Natalini-Palmieri-Albertini-Passini 10 6
D Natalini-Palmieri-Albertini-Passini A Zani-Santi-Croci-Bettocchi 6 8
B Vignali-Legrottaglie-Gherardi C Ghimenti-Bonfiglioli T.-Tabaroni-Monti 3 13
D Natalini-Palmieri-Albertini-Passini B Vignali-Legrottaglie-Gherardi 17 20
C Ghimenti-Bonfiglioli T.-Tabaroni-Monti A Zani-Santi-Croci-Bettocchi 18 17

 

QUARTI DI FINALE
A1 Mignani-Zanni-Simonini-Cassanelli B4 Natalini-Palmieri-Albertini-Passini 10 7
A3 Beghelli-Zanoni-Terzi B2 Zani-Santi-Croci-Bettocchi 11 7
A4 Bonfiglioli W.-Pulito Ma.-Vavassori B1 Ghimenti-Bonfiglioli T.-Tabaroni-Monti 14 9
A2 Lenzi-Guizzardi-Pulito Mi.-Odorici B3 Vignali-Legrottaglie-Gherardi 15 17

 

SEMIFINALI
V7-1 Mignani-Zanni-Simonini-Cassanelli V7-2 Beghelli-Zanoni-Terzi 15 13
V8-1 Bonfiglioli W.-Pulito Ma.-Vavassori V8-2 Vignali-Legrottaglie-Gherardi 6 8

 

FINALE 3-4 POSTO
P9-1 Beghelli-Zanoni-Terzi P9-2 Bonfiglioli W.-Pulito Ma.-Vavassori 9 10

 

FINALE 1-2 POSTO
V9-1 Mignani-Zanni-Simonini-Cassanelli V9-2 Vignali-Legrottaglie-Gherardi 10 13

Under 13 Femminile 3×3: tra le migliori 4 d’Italia!

Risultato storico per le nostre ragazze!

Alla finale nazionale di Jesolo del torneo 3 contro 3 “Join The Game” la nostra squadra formata da Bottone Matilde, Cattabiani Giorgia, Mazzanti Giulia e Palmieri Giorgia si piazza tra le prime quattro formazioni in Italia!

Nella categoria Under 13 Femminile si erano qualificate 20 squadre, una per regione.

Nel primo girone all’italiana da 5 squadre si qualificavano le prime due.
Ogni partita durava 5 minuti di tempo continuato ed era disputata da 3 giocatrici su una metà campo.

Ecco i nostri risultati:
– Scuola Pall. Piumazzo vs Basket Femminile Pontedera 5-15
– Blu Basket Spoleto vs Scuola Pall. Piumazzo 4-7
– Scuola Pall. Piumazzo – Basket Pegli 6-6
– Adriatica Pescara – Scuola Pall. Piumazzo 3-7

Ci qualifichiamo come seconde e passiamo al girone dei quarti, dove su quattro squadre passano le prime due.

Ecco i risultati dei quarti:
– Scuola Pall. Piumazzo – Famila Basket Schio 5-7
– Pall. Bolzano – Scuola Pall. Piumazzo 3-5
– Borzano Brindisi – Scuola Pall. Piumazzo 4-8

Con due vinte, ci qualifichiamo alla fase finale ad eliminazione diretta, che decreta l’assegnazione dello scudetto!

In semifinale affrontiamo l’ottima formazione di Basket Roma.
In una partita avvincente e sempre combattuta, rimaniamo punto a punto per buona parte della partita, stando spesso in vantaggio di qualche punto. Nel finale però Roma ha la meglio.

Complimenti alle nostre ragazze che hanno dato il massimo e lottato fino alla fine, raggiungendo un risultato storico per il basket piumazzese.
Bravissime!!

Una grande prova di orgoglio della Prima Divisione non basta a fermare gli Hornets

Campionato regionale Prima Divisione semifinale c-d gara 2

 Suola Pall. Piumazzo 2002-Hornets Basket Bologna 63-64 dts

(18-16,34-27,50-50,60-60)

Piumazzo: Bruni n 4, Pinzuti ne, Bruni A, Tommesani, Di Bona 8, Cavani 19, Cintori 2, Teglio 4, Pevarello 9, Zacchiroli 7, Bruni E 2, Ballotta 8. All. Marchesini, Zavatta

Hornets: Capra 7, Zanasi 1, Somma 4, Florio 1, Orpelli 13, Caruso 11, Casali 4, Jelich, Lambertini ne, Brina 14, Vittori Antisari 8, Marchesi. All. Rocco di Torrepadula

 Arbitri: Fontanini, Frigieri

Gli Hornets si aggiudicano un’avvincente gara 2 e con il record di 22 vittorie su 22 partite volano in Promozione.

Onore al merito ai giovanissimi di Piumazzo che chiudono con una grande prova di orgoglio un campionato anche per loro da ricordare.

Come all’andata i locali partono subito forte affidandosi alla olita difesa allungata e al tiro da fuori. Si mette in evidenza il trio Cavani Di Bona e Pevarello, mentre dall’altra parte sono Brina e Caruso che tengono in linea di galleggiamento gli ospiti che faticano ad imporre la propria fisicità.

Due bombe di Ballotta tra cui una allo scadere da oltre metà campo chiudono il parziale con Piumazzo avanti di 2.

Nel secondo quarto nonostante il bonus giunga presto e i problemi di falli limitino le rotazioni comunque ampie dei ragazzi di casa, gli errori ai liberi degli ospiti spianano la strada a Di Bona e compagni che piazzano un piccolo strappo che li porta all’intervallo in vantaggio di 7 lunghezze.

Si riprende con Ballotta acciaccato che farà una fugace apparizione prima di abbandonare il campo per infortunio, mentre dopo pochi minuti Caruso viene espulso per un fallo di reazione. I locali provano un ulteriore allungo con i canestri da 3 punti di Di Bona e del giovane Zacchiroli ma Orpelli prende per mano i suoi e con un’incredibile bomba dal proprio tiro libero allo scadere regala la parità a fine terzo quarto.

La tensione è evidente si segna veramente poco, Piumazzo riesce a limitare i rifornimenti a Brina mentre gli Hornets chiudono bene l’area con gli esterni locali che faticano terribilmente ad attaccare il ferro.

I padroni di casa approfittano dei molti errori dalla lunetta degli avversari e una bomba di Cavani seguiti da 2 liberi di Nicola Bruni fissano il punteggio sul 60 a 59 con 21 secondi da giocare.

La rimessa in zona offensiva degli ospiti non produce niente e capitan Di Bona strappa un fondamentale rimbalzo e a 3 secondi dalla fine subisce un fallo che lo manda in lunetta.

Il primo personale risulta corto, il secondo vien sbagliato volontariamente, ma qui un errore del tavolo nel far ripartire il tempo permette a vittori di arrivare al ferro dove subisce fallo. Segna il primo ma sbaglia il secondo portando le squadre al supplementare.

Qui la tensione e la stanchezza la fanno da padrone, con le squadre che non segnano praticamente mai, gli Hornets piazzano un mini parziale di 3 a 0 ma prima Nicola Bruni poi Cavani dalla lunetta impattano. Rimessa in attacco per gli ospiti, Brina riceve da sotto ma viene contrastato efficacemente, ma il rimbalzo premia Vittori che a 3 decimi dalla fine subisce fallo segnando il libero che significa vittoria e promozione per la propria squadra.

A fine gara gli Hornets festeggiano una stagione perfetta, Piumazzo viene a lungo applaudita dal numerosissimo pubblico presente, compresi tanti ragazzi del settore giovanile, per una stagione al di sopra di ogni aspettativa e per una prestazione al limite del commovente.

Prima Divisione: Piumazzo esce sconfitta in Gara 1

Hornets basket Bologna – SCUOLA PALLACANESTRO PIUMAZZO 2002 92-60

(20-24,45-40,69-49)
Hornets: Capra 12, Zanasi,Somma 13,Florio 14, Orpelli 4, Caruso 9, Casali 4, Jelich 4, Bellodi 8, Brina 12, Vittori Antisari 10, Marchesi 2. All. Rocco di Torrepadula
Piumazzo: Bruni n 12,Pinzuti, Bruni A, Tommesani 3, Di Bona 7, Cavani 13, Cintori 2, Teglio 3, Pevarello 8, Zacchiroli 2, Bruni E 5, Ballotta 5. All. Marchesini, Zavatta
Arbitri: Tugnoli e Rimondi.

Dura solo un tempo la resistenza di Piumazzo in casa degli imbattuti Hornets.

Nel primo quarto gli ospiti grazie alla solita difesa aggressiva e alle ottime percentuali da fuori provano una mini fuga con i locali che affidandosi al totem Brina rimangono a contatto tirando anche loro con buone percentuali.
I bolognesi trovano le contromisure alla difesa pressante dei modenesi e scavano un primo solco di 10 lunghezze con Capra infallibile dalla media. Sono alcune giocate di Nicola e Enrico Bruni che riducono lo svantaggio a soli 5 punti all’intervallo.  Al rientro in campo i locali si dimostrano di categoria superiore e complici anche i falli del duo Pevarello Ballotta piazzano un pesantissimo break che si rivelerà decisivo. L’ultimo periodo è pura accademia con i ragazzi di casa che continuano un vero e proprio show balistico che dilata il risultato sino ad un ingeneroso -32.
Mercoledì 23 ore 21 a Piumazzo i ragazzi di casa sono attesi ad un vero e proprio miracolo per portare la serie a gara 3.

Under 13 Femminile: è finale!

Missione compiuta: finale per il titolo regionale élite raggiunta!
Risultato storico per la nostra società!

Nella semifinale di ritorno casalinga contro Faenza le nostre ragazze si impongono per 65-33. Partenza fulminante per le nostre che con una grande difesa e un’ottima precisione offensiva nei primi 5 minuti piazzano un parziale di 18-0 lasciando poche speranze alle avversarie.

Partita solida dove ogni ragazza lascia il proprio contributo!

Tabellino: Albertini G. 2, Ansaloni R., Bellucci R. 6, Bortolani E. 5, Carmina S. 2, Cattabiani G. 8, Masini A., Masini S. 2, Mazzanti G. 6, Monti F., Palmieri G. 27, Scandellari G. 7. All. Palmieri, Lelli.